14. February 2017 · Comments Off on Come Rinforzare i Capelli con il Basilico · Categories: Guide

Quando si parla di basilico, si pensa quasi esclusivamente all’utilizzo che se ne fa in cucina. Come insaporitore di insalata, primi piatti. ma questo elemento della natura ha molte altre funzioni, che ora ti andrò a spiegare in questa piccola guida.
Istruzioni

Il primo consiglio di come utilizzare il basilico come prodotto di bellezza, è rivolto a chi soffre di caduta dei capelli. Il basilico infatti, se preparato in questo modo, ti aiuta a frenarne la caduta. Devi quindi preparare un infuso facendo bollire per circa dieci minuti una quindicina di foglie di basilico, in acqua semplice.

Finito di bollire, utilizza l’infuso cosi ottenuto per frizionare la cute. Lo stesso decotto poi, puoi utilizzarlo anche se hai problemi di alito cattivo, facendoci piu’ volte degli sciacqui. Invece, se vuoi rigenerare la pelle del tuo viso, fai un’ efficace maschera seguendo le mie semplici istruzioni.

In un pentolino, metti a bollire circa 250 ml di acqua e poi, mentre bolle, aggiungi all’acqua una manciata di foglie secche di basilico e un cucchiaino di latte in polvere. Quando vedrai che il tutto si è amalgamato perfettamente e si è formata una cremetta, tu intanto avrai mescolato mentre bolliva, togli dal fuoco, fai raffreddare e mettila sul viso. Stai cosi per circa 15 minuti e poi risciacqua.

14. January 2017 · Comments Off on Come Rinforzare i Capelli con l’Aceto · Categories: Guide

Chiunque di noi ha problemi di capelli, chi li ha troppo fragili, chi troppo grassi, e chi invece troppo secchi. Difficilmente si riesce a trovare lo shampoo giusto per rinforzare e ridare ai capelli il giusto equilibrio, ma forse non riconoscete i rimedi del passato.

Per rinforzare i propri capelli e riportare il giusto equilibrio è indispensabile utilizzare uno shampoo delicato e a ph neutro, danneggia il meno possibile la nostra cute ed i capelli stessi. Se il tuo problema è avere dei capelli molto grassi devi fare degli impacchi naturali prima di lavarli, con dell’aceto.

Bagna i tuoi capelli e poi frizionali delicatamente con poche gocce di aceto, massaggiali e lascia agire per almeno 10 minuti. Sin dall’applicazione sentirai al tatto i tuoi capelli più forti e setosi. Dopo averli lavati con lo shampoo neutro saranno meno grassi e più robusti. In questo modo potrai risolvere il problema dei capelli grassi in modo naturale e economico.

Per avere dei risultati duraturi nel tempo, fai gli impacchi con l’aceto ad ogni lavaggio per almeno 3 settimane. Poi dopo qualche mese ripeti il trattamento, e fallo ciclicamente. Ti ricordo comunque di non lavare troppo spesso i tuoi capelli, ma almeno ogni 3 giorni, per evitare che il phon li indebolisca.

14. September 2016 · Comments Off on Come Utilizzare il Balsamo · Categories: Guide

Avere dei capelli fluenti e morbidi è sicuramente il sogno di tutti noi. Ma che fare per mantenerli in buono stato. Sicuramente una buona abitudine e’ quella di proteggerli con prodotti adatti mentre li laviamo. Usare un phon non molto caldo e del balsamo nutriente.

Quando laviamo i capelli siamo soliti usare shampoo, balsamo, creme ristrutturanti. Ma se da un lato questi prodotti ci aiutano a tenere in salute i nostri capelli, dall’altra potrebbero non farci avere il risultato desiderato. Ricordatevi sempre di usare un balsamo idratante e soprattutto che risponda alle vostre necessita’. Se avete capelli ricci, sceglietene uno che dona elasticita’ ai vostri boccoli, mentre se volete un effetto liscio meglio sceglierne uno che faciliti lo scorrimento della piastra. Diamoci da fare e prepariamo l’acqua, non molto calda pero’, per evitare di stressare il capello.

Per lavare al meglio i capelli bisognerebbe non farlo sotto la doccia. Meglio mettere la testa in giu’ nel lavandino o nella vasca. In questo modo si possono sciacquare meglio ed eliminare i residui di sapone. Comunque una volta fatto il solito lavaggio con lo shampoo sciacquate e strizzate i capelli.

Tamponateli con un asciugamano. A questo punto prendete una noce di balsamo e con la testa in giu’ mettetelo in modo uniforme sui capelli, avendo cura di farlo solo nella parte inferiore dei capelli. Infatti se lo applicherete dalla radice otterrete l’effetto di capelli sporchi e pesanti che non prenderanno piega. Ricordate inoltre che il balsamo va sciacquato molto, molto bene.

28. April 2016 · Comments Off on Come Fare i Capelli Ondulati · Categories: Guide

In questa guida spieghiamo come fare i capelli ondulati.

Per prima cosa bisogna inumidire i capelli, o se si è appena fatto lo shampoo, eliminare tutta l’acqua in eccesso tamponando con un’asciugamani. Pettinare i capelli con una spazzola o un pettine a denti larghi, in maniera da districarli ed eliminare i nodi. Distribuire su tutta la testa delle noci di spuma per capelli, a tenuta forte.

A questo punto, con l’aiuto del pettine, iniziate a creare delle ciocche di capelli più o meno della stessa grandezza, partendo dall’attaccatura più bassa fino a salire verso l’alto. Prendete la ciocca che avete diviso dal resto dei capelli, passateci sopra una piccola noce di spuma, e iniziate a attorcigliarla. Mentre la attorciglierete, la ciocca si stringerà fino ad arrivare alle radici.

A questo punto, fissate la ciocca attorcigliata, con una forcina o un becco d’oca, alla testa. Più la ciocca sarà attorcigliata, più il riccio sarà stretto. Continuate così per tutta la testa, attorcigliano man mano le ciocche che creerete. Ricordate,in quante più ciocche riuscirete a dividere i vostri capelli, tanto più aumenteranno i ricci. Meno ciocche, vorrà dire ottenere un risultato più morbito, cioè un’ondulatura più blanda.

Dopo averw finito di arrotolare tutte le ciocche, usare il phon per asciugare e fissare la pettinatura. Lasciare in posa per almeno un’ora /due. Quanto piu’ le ciocche rimarranno fissate, maggiore sarà il risultato e la durata.

Trascorso il tempo di posa, iniziare pian piano a slegare le ciocche, rimuovendo i sostegni. Liberate tutte le ciocche, mettersi a testa in giù e distribuire su tutta la capigliatura della spuma, cercando di stringere tra le mani i capelli, in modo da dare movimento.

14. April 2016 · Comments Off on Come Fare le Onde tra i Capelli · Categories: Guide

Se vuoi capelli setosi e ondulati, devi sapere che sono disponibili molte tecniche che si possono utilizzare per fornire splendide onde voluminose, anche a capelli molto sottili.

Lava i capelli e asciugali con un asciugamano, una volta ben tamponati, spazzolali ben bene per eliminare tutti i nodi e i grovigli e asciugali accuratamente con il phon a temperatura media, ricordati che i capelli devono essere completamente asciutti per fare in seguito un buon lavoro. Dopo avere asciugato e spazzolato accuratamente i capelli, separali in tre diverse sezioni e fissale accuratamente con una fermaglio. Prendi il ferro arricciacapelli largo e spruzza sulla sezione sulla quale stai lavorando una buona lacca styling, dopo aver spruzzato la lacca avvolgi i capelli intorno alla canna del ferro arricciacapelli, assicurandoti di lasciare fuori le estremità per evitare un riccio sbagliato.

Rilascia il ricciolo dopo 5 o 10 secondi, una volta arricciata la ciocca arrotolala e con l’uso di qualche forcina appoggialo senza premere troppo sul cuoio capelluto, in tal modo avrai una facilità maggiore nel lavorare sulle altre sezioni ancora non fatte. Passando da una sezione all’altra cambia spesso la direzione stessa del ricciolo, una direziona alternata darà un aspetto naturale alle onde.

Una volta che hai finito con tutte le sezioni di capelli, lasciali riposare per qualche secondo in modo che si raffreddino per bene tutte le ciocche, liberali dalle mollette, e fissa le onde mettendoti a testa in giù e con l’ausilio del phon ad aria fredda, non spazzolare i tuoi riccioli piuttosto se proprio devi utilizza le dita per separarli.