15. May 2015 · Comments Off on Tagli di Capelli Corti – Moda Estate 2015 · Categories: Tagli Capelli 2015, Tagli di Capelli Corti, Tagli di Capelli Donna


Arriva la bella stagione, quale occasione migliore per dare una rinfrescata al taglio di capelli per avere un’aria nuova e alla moda. Se non sai dove prendere spunto, ecco le migliori idee da copiare dedicate alle donne che desiderano realizzare un taglio pratico, ricercato e al tempo stesso cool.

I tagli corti sono l’ideale per l’estate ma bisogna trovare quello giusto per mantenere tutta la femminilità richiesta e per non ricorrere a spazzola e phon per la messa in piega, a tale proposito il vero must di quest’anno prevede un taglio corto a caschetto liscissimo che avvolge tutta la testa in stile “boyish” facile da tenere in ordine per chi ha i capelli lisci.

tagli di capelli corti

Bob, carré e caschetto arrivano in aiuto alle ricce, i tagli strategici permettono di realizzare i volumi dove servono, bisogna fare attenzione però a scegliere l’hair stilyst giusto che sia in grado di eseguire questo taglio, per non correre il rischio di ritrovarsi con un effetto uniforme stile cespuglio, prima di recarti dal parrucchiere procurati una foto della creazione che intendi eseguire per non commettere errori.

Per le donne che hanno i capelli leggermente ondulati, sono stati pensati i carré lunghi da portare sopra le spalle e da arricchire con qualche onda definita da realizzare con la piastra o il ferro, ovviamente se il tempo lo permette. Per finire, il taglio che rimane ai vertici delle classifiche di gradimento, è quello a caschetto asimmetrico con le punte frontali più lunghe e la nuca scalata.

Questo taglio richiede una buona cura e frequenti interventi rispetto ai precedenti per rivitalizzare e mantenere l’effetto della scalatura asimmetrica con la quale si può giocare con le lunghezze delle ciocche frontali, con lo stesso taglio si possono raccogliere i capelli in una comoda coda, o chignon per un effetto sofisticato, lasciando intravvedere la rasatura sulla nuca, sicuramente adatto nelle giornate più calde e trendy.

04. May 2015 · Comments Off on Tagli di Capelli Lunghi – Moda Estate 2015 · Categories: Tagli Capelli 2015, Tagli di Capelli Donna, Tagli di Capelli Lunghi

Oggi vediamo quali sono le mode per quanto riguarda i tagli di capelli lunghi per l’estate 2015.

Per avere un aspetto curato e ordinato e ‘di tendenza sfoggiare un taglio alla moda anche sulle più lunghe e fluenti chiome, basta una sforbiciata tattica, eseguita da un parrucchiere, e per magia la nostra testa in pochi minuti guadagna un nuovo look e, anche se siamo le solite tradizionaliste che preferiscono portare i capelli lunghi, con queste strategie possiamo azzardare qualche cosa di nuovo senza sconvolgere le nostre abitudini.

tagli capelli lunghi estate

Vediamo dunque quali sono i trend presentati dagli stilisti parrucchieri e portati in passerella nelle settimane dedicate alla moda, per trovare il taglio ideale strutturato per dare nuova forma ai capelli senza toccare le lunghezze.

La parola d’ordine che caratterizza le chiome presentate per la primavera estate 2015, è il volume che possiamo ottenere grazie ad una speciale scalatura ideata dagli hair stilyst scelti da Versace e Blumarine per dare movimento e corposità ai capelli lunghi. Un’altra tendenza più coraggiosa pensata per l’estate 2015, è l’effetto wavy hair ovvero l’effetto che ricrea la leggera ondulatura dei capelli asciugati al sole.

I capelli super lisci tornano di moda anche quest’anno purché siano maniacalmente curati, lucidi e privi di doppie punte, se le abbiamo, dovremo ricorrere a una leggera spuntata per eliminarle. Per creare un effetto ricercato sui capelli lunghi e lisci, Jhon Richmond dalle passerelle consiglia di arricchire lo stile con frangioni pieni di volume dal taglio netto appena sotto le sopracciglia, oppure azzardare con un fluente ciuffo più corto da portare a lato del viso da tenere sempre in forma e ben pettinato.

Un’astuzia questa molto pratica che richiede minor interventi al taglio a differenza della classica frangia che necessita ogni settimana di un’aggiustatina alla lunghezza per non coprire gli occhi e risulta essere molto adatta a tutti i tipi di viso, a voi la scelta.

26. March 2015 · Comments Off on Maschera per Capelli Secchi Fai da Te · Categories: Guide

In questa guida spieghiamo come fare una maschera per capelli secchi.

Curare i capelli non è necessariamente un’operazione dispendiosa. Molto spesso per avere capelli sani, forti e lucenti basta veramente poco. Seguendo qualche piccolo suggerimento si potrà affrontare e risolvere definitivamente il problema dei capelli secchi.

Per curare i propri capelli prima di tutto è necessario migliorare la propria alimentazione. I capelli secchi infatti possono essere il campanello di allarme di una dieta povera di vitamine e acqua. Mangiate frutta e verdura, alimenti ricchi di acqua, e bevete molto. Fatta questa premessa, che riguarda l’alimentazione, per creare una maschera per capelli secchi basta seguire questa procedura.

Occorrente

-Miele

-1 tuorlo

-Succo di limone

La maschera per capelli fatta in casa è a base di prodotti naturali. Per prepararla è sufficiente aggiungere al tuorlo dell’uovo del succo di limone e quattro cucchiai di miele. Dopo avere amalgamato bene questi prodotti, il composto va applicato sui capelli umidi, dopo avere fatto lo shampoo. Il composto va distribuito in maniera omogenea sui capelli, che andranno poi avvolti con un asciugamano e lasciati in posa 10 minuti. Successivamente sarà sufficiente rimuovere il composto sciacquando semplicemente con acqua tiepida.

La maschera per capelli secchi può essere ulteriormente arricchita con latte di cocco e olio di cocco o di oliva. Basta aggiungere questi due prodotti a quelli indicati in precedenza e mescolare il tutto fino a ottenere un composto che ha la consistenza di una crema. Il composto andrà successivamente, applicato sui capelli umidi, e distribuito in maniera omogenea su tutta la capigliatura. Infine, i capelli vanno avvolti con della pellicola trasparente e lasciati in posa per un tempo variabile compreso tra i 30 e i 60 minuti. Al termine del tempo di posa, procedere con lo shampoo e applicare un balsamo. L’ultimo risciacquo va fatto con un getto di acqua fredda, questa chiude i pori e quindi proteggerà il capello e eviterà l’effetto opaco.

Questa maschera va ripetuta una volta a settimana e può essere fatta tutte le volte che i capelli appaiono crespi e aridi. Tenete a mente che il prodotto è completamente naturale e non danneggia i capelli.

15. March 2015 · Comments Off on Come Schiarire i Capelli con la Birra · Categories: Guide

In questa guida spieghiamo come schiarire i capelli con la birra.

Con l’arrivo della bella stagione spesso viene voglia di schiarire i propri capelli rendendoli luminosi, applicando alla propria capigliatura qualche riflesso ambrato e dorato. Utilizzare prodotti industriali per schiarire i capelli, oltre che dispendioso, potrebbe recare danni alla capigliatura. Questi prodotti infatti contengono agenti chimici che possono alterare il cuoio capelluto o sostanze aggressive, come per esempio il perossido di idrogeno. Un modo per dare ai capelli riflessi ambrati e per schiarirli senza rovinarli, potrebbe essere quello di fare ricorso a sostanze naturali, come la birra.

come schiarire i capelli con la birra

La birra è un ottimo schiarente naturale dei capelli, è economica e risulta essere facilmente reperibile in qualunque supermercato. La domanda da porsi è relativa a quale birra scegliere.

La birra non va bevuta ma utilizzata sui capelli quindi il formato non conta, scegliete in maniera indifferente la lattina o la bottiglia. Riguardo alla gradazione invece è preferibile scegliere la birra con il minore tasso alcolico. Evitate invece la birra scura o a doppio malto.

La quantità che occorre è invece circa un litro.

Una volta presa la birra, dovete versarla in una caraffa e travasarla poi in un altro contenitore per un paio di volte. Questa operazione serve a eliminare l’anidride carbonica, in modo tale da rendere la birra delicata nei confronti del cuoio capelluto. Dopo avere eliminato l’anidride carbonica, la birra va versata delicatamente sui capelli bagnando sia la cute, che la lunghezza, che le punte. Nel caso in cui i capelli siano lunghi, è opportuno lasciarli immersi nella caraffa della birra per alcuni minuti.

La birra va lasciata agire per circa un’ora, dopo avere applicato la birra, la cute e i capelli vanno avvolti con una pellicola trasparente e poi ricoperti con un asciugamano. La manovra va completata lasciando agire la birra per circa un’ora. Se si decide invece di fare asciugare i capelli al sole, i tempi si riducono notevolmente.

Trascorso questo tempo si procede al risciacquo della capigliatura con abbondante acqua tiepida. Tenete a mente che a causa dell’alcol contenuto nella birra, i capelli dopo l’applicazione risulteranno secchi. Risulta essere consigliabile quindi, l’applicazione di un balsamo o una maschera nutriente.

Molto semplice.

07. March 2015 · Comments Off on Come Decolorare i Capelli · Categories: Guide

In questa guida spieghiamo come decolorare i capelli in modo semplice e veloce.

Cambiare look è divertente e rappresenta una spruzzata di novità. Passare da mora a bionda è un’esperienza che molte donne vogliono fare, però questo molto spesso può essere un’operazione molto dispendiosa.

Cambiare look e schiarire i propri capelli senza spendere un capitale ma, soprattutto, mantenendo i propri capelli sani è comunque possibile. Basta semplicemente seguire qualche piccolo accorgimento.

Per decolorare i propri capelli prima di tutto occorre un Kit da parrucchiere costituito da

-Guanti di lattice.

-Ciotola di plastica dove miscelare il colore.

-Pennello da parrucchiere.

-Acqua Ossigenata emulsionata, 20, 30 o 40 volumi a secondo del vostro tono di capelli, 20 chiari, 30 capelli medio scuri, 40 capelli scuri.

-Decolorante in polvere.

Questi prodotti possono essere acquistati facilmente in un negozio per prodotti per capelli, in un negozio per l’igiene della persona o in un supermercato. Il loro costo è decisamente contenuto.

Dopo avere acquistato tutto l’occorrente si può procedere alla parte pratica preparando il colorante.

Nella ciotola di plastica vanno miscelati 70 ml di Acqua Ossigenata emulsionata con la bustina di decolorante schiarente. Il composto va miscelato fino a quando non diventa omogeneo e di colore bluastro.

La tappa successiva sarà poi, quella di distribuire il prodotto sui capelli. Il decolorante va steso in maniera uniforme su tutta la capigliatura,dall’alto verso il basso, e va lasciato agire secondo il tono desiderato per un tempo massimo di 20 minuti.

Successivamente occorre sciacquare i capelli con acqua tiepida e procedere con lo shampoo.

Decolorare i capelli è quindi molto semplice.