11. April 2013 · Comments Off on Capelli Ondulati – Consigli Utili · Categories: Tagli di Capelli Donna

I capelli ondulati rendono danno al tuo look quel tocco sbarazzino must-have durante la bella stagione. Portarli è molto semplice, ma se volete davvero apparire al meglio avrete bisogno di un taglio medio, in modo da enfatizzare l’effetto a onda. Per crearlo basta un colpo di piastra e pochissima lacca.

Ecco come portare i capelli ondulati per un look da star

-Partiamo dai capelli medi ondulati. I capelli sembrano mossi dal vento e un caschetto altrimenti immobile e piatto diventa ricco di movimento grazie all’effetto ad onda. Potete completare l’acconciatura con un piccolo accessorio, oppure tenere i capelli così per un look da tutti i giorni.

-Se avete capelli più lunghi, potete creare uno splendido effetto wavy mettendo i capelli da un lato. In questo caso, dovrete però evitare la frangia, perché è troppo in contrasto e non incornicia il volto al meglio come dovrebbe. Meglio portare i capelli davanti all’indietro. Questa acconciatura è l’ideale se volete dare un po’ di volume ai vostri capelli per un’occasione speciale senza esagerare.

-Se non potete fare a meno di coprire la fronte, sfruttate la riga laterale, basta mettere la riga sullo stesso lato del grosso dei capelli. In questo caso, la riga può essere anche liscia, in contrasto con la piega wavy del resto dell’acconciatura. Completa il look una fascia sottile in stile Hippy.

-Onde con un effetto shock. Le onde si creano per tutta la lunghezza, creando un effetto spettinato molto glamour. Il look si abbina con facilità al biondo platino, mentre è sconsigliato a chi ha i capelli scuri, perché l’effetto volume si vede meno.

-Per i capelli più corti, potete creare una favolosa acconciatura dando una piega ondulata verso le punte e raccogliendole in uno chignon elegante e raffinato.