21. March 2016 · Comments Off on Come Arricciare i Capelli Senza il Calore · Categories: Guide

Se vuoi arricciare i capelli ma sei scoraggiata dal caldo estivo o dal terrore di stressarli, questa guida fa al caso tuo.

Con pazienza e i bigodini giusti, si possono avere ricci perfetti senza utilizzare un arricciacapelli. Come sappiamo questo strumento è infatti utilizzato solitamente per creare ricci, ma per fare questo utilizza il calore.

Per maggiori informazioni sull’argomento è possibile fare riferimento a questo articolo sugli arricciacapelli pubblicato sul sito Coseperlacasa.net, in questa guida vediamo invece come arricciare i capelli senza utilizzare il calore.

Per cominciare è preferibile avere i capelli appena lavati, il risultato finale sarà più lucido e si potranno conservare i ricci più a lungo. Come per qualsiasi acconciatura, è bene in fase preliminare dedicare molto tempo alla spazzolatura dei capelli. Occorre essere sicuri che i capelli siano del tutto privi di nodi.

Il risultato è di grande effetto anche su capelli medio lunghi. Il bigodino va circondato di capelli per tutta la sua lunghezza, se ne avanzano ulteriori a conclusione del bigodini occorre fare un secondo giro sovrapponendo il secondo al primo strato di capelli. I bigodini ideali sono facilissimi da usare, basta ripiegarli su loro stessi e rimarranno in posizione.

L’applicazione va ripetuta su diverse ciocche fino a finitura di tutta la capigliatura. Dovrebbero essere necessari circa 5 o 6 bigodini così si otterranno ricci vaporosi. L’applicazione può essere fatta a capello asciutto, ma d’estate può anche esser fatta su capelli leggermente umidi. I bigodini vanno lasciati in applicazione per una notte. All’indomani possono essere levati e le ciocche divise con le dita e pettinate leggermente.

Arricciare i capelli senza calore è quindi molto semplice.