24. January 2013 · Comments Off on Piastre per Capelli – Come Scegliere · Categories: Guide

In questo articolo vediamo come scegliere le piastre per capelli più adatte alle proprie necessità.

Se si vogliono avere dei capelli lisci perfetti, è bene utilizzare una piastra per capelli che sarà un compagno fidato contro i capelli crespi. Per riuscire ad avere dei capelli curati ma lisci, è bene scegliere al meglio la propria piastra,  queste piastre liscianti riescono a rendere i capelli dritti grazie all’utilizzo del calore che esse emanano infatti bisogna tenere però in considerazione che questa azione li secca e tende a rovinarli, ma ciò accade solo se non la si usa nel modo giusto.

Per scegliere la piastra per capelli è bene tenere in considerazione il tipo di capelli che si possiede, in base ad esso si userà un tipo di temperatura differente, si farà utilizzo di un alta temperatura se i propri capelli sono spessi e ricco, quindi sarà bene acquistare una piastra che raggiunga i 200°C.

Se si posseggono invece dei capelli che sono molto sottili, mossi o lisci la temperatura da tenere in considerazione per la propria piastra va dai 150°C e i 180°C. Bisogna comunque ricordare che se si vogliono effettuare dei piccoli ritocchi sui ciuffi ribelli, la temperatura va tenuta molto più bassa.

L’ideale dunque per la scelta di una piastra è quello di acquistare un modello che sia provvisto della possibilità di regolare la temperatura. Bisogna poi optare per una piastra munita di un rivestimento in ceramica oppure tormalina, in quanto si può garantire il massimo rispetto dei capelli e che la distribuzione del calore sia omogenea. Grazie alla presenza della ceramica e della tormalina, i capelli riescono a scorrere meglio sulla chioma e rispettano la struttura del capello donando loro una perfetta lucentezza.

Se si vuole spende qualche euro in più, è bene optare per una piastra che sia agli ioni attivi in quanto essa rilascerà delle particelle che sono in grado di rendere i capelli morbidi e molto meno elettrici, questo aspetto non è per forza indispensabile ma rende un perfetto risultato dei capelli.

Come ultima cosa bisogna tenere in considerazione le dimensioni della piastra, se si sceglie una dimensione più piccola, sarà più facile da maneggiare ma senza esagerare, una piastra di medie dimensioni è l’ideale. Bisogna ricordare però che prima di trattare i capelli con la piastra, bisogna fargli una buona piega con il phon e con l’ausilio della spazzola è bene tendere a lisciarli, in questo modo si ridurranno le tempistiche dovute all’utilizzo della piastra lisciante.