19. November 2012 · Comments Off on Capelli Mossi per Uomo · Categories: Tagli di Capelli Uomo

Il taglio capelli mossi per uomo, diversamente da quello femminile, deve mostrare forza e vitalità. Il capello è generalmente corto, ma il mosso non viene utilizzato per dare volume. Viene utilizzato per declinare il vostro stile. Tutto dipende dalla direzione che volete dare ai vostri capelli. Ecco cosa potete fare con una piega verso il basso.

-La piega mossa con le punte in su. Questo stile è tipico dell’uomo alla mano, gentile ed affascinante. Un uomo che sa prendersi in giro per conquistare una donna facendola sorridere davanti alla vita. Per realizzarla non ci vuole molto. La frangia serve a nascondere la fronte alta e si ferma comunque sulle sopracciglia, mantenendo una piega liscia. Le punte, invece, sono leggermente portate in alto.

-Il Total curl. Anche per l’uomo, il Total curl è un’acconciatura molto utilizzata, ma con uno stile diverso. Rappresenta l’uomo grintoso, che non ha paura di mostrare le proprie idee. Si crea piegandoa onda la ciocca per tutta la lunghezza dei capelli. Si porta con un ciuffo laterale, anch’esso piegato ad onda.

-La piega molto mossa, con il taglio rasato ai lati. Si tratta di una variante della cresta, usata molti anni fa. Allora, si dava più evidenza alla parte rasata che ai capelli. Oggi, al contrario, l’uomo che domina rasa solo i lati, completando con una piega molto mossa che dà volume e grinta all’acconciatura.

-La piega vicina al riccio. É quella che Francesco Renga ha usato per un lungo periodo. Si crea semplicemente creando un mosso molto fitto con la piega per tutta la lunghezza del capello. Per molti aspetti, può essere confuso con  la piega riccia, ma qui il riccio caratteristico non c’é. I capelli sono mossi in modo tale da creare un effetto spettinato, per creare un alone di mistero.