I colpi di sole, noti anche come meches, sono una tinta molto particolare. Invece di tingere tutti i capelli, si sceglie una tonalità più chiara rispetto al colore di partenza e si colorano solo alcune ciocche. In molte hanno pensato che gli unici colpi di sole fossero quelli biondi, ma questo non è sempre vero.

Le meches o colpi di sole devono dare sempre un effetto molto naturale, è il motivo per cui molte signore con i capelli neri sbagliano nel vedere nei colpi di sole delle ciocche bionde, non ha senso.

Naturalmente, tutto dipende dall’effetto che si vuole dare e dall’età. Una ragazzina può essere bellissima anche con le meches rosso fuoco, mentre una donna elegante con la base castana preferirà colori meno accesi, più vicini al rosso rame o al castano più chiaro. Detto questo, come curare le vostre meches una volta uscite dal parrucchiere? Sappiate che per i vostri capelli le meches sono una vera e propria tinta a tutti gli effetti.

Per questo, dovete iniziare a prendervi cura dei vostri capelli con prodotti studiati per prendervi cura dei capelli colorati. Naturalmente, ricordatevi di fare lo shampoo tre volte alla settimana e di utilizzarlo in abbinamento al balsamo, nei casi difficili, potete fare una maschera studiata per capelli colorati una volta alla settimana.

Ricordatevi che questi capelli sono molto delicati, prima di utilizzare il phon, asciugate i vostri capelli con un panno morbido e tamponate i capelli. In questo modo, manterrete più a lungo il colore.

Per mantenere il colore come si deve, i colpi di sole impongono una seduta dal parrucchiere almeno ogni due settimane. Si tratta di una regola generale, poi dipende da persona a persona. In ogni caso, fate in modo di non aspettare più di tre settimane per ravvivare i colpi di sole.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>