16. September 2012 · Comments Off on Come Fare i Capelli Mossi · Categories: Guide

I capelli mossi così di moda sono molto più difficili da creare rispetto ai capelli ricci. Il motivo è molto semplice: i ricci sono definiti, quindi basta l’arriccia-capelli, un po’ di fissante e un po’ di pazienza per averli. I capelli mossi, invece, soprattutto su capelli che sono naturalmente lisci, sono molto difficili da fare.

Oggi vi spiegherò come fare i capelli mossi senza troppe difficoltà. Anzitutto, ecco l’occorrente per i capelli mosse

-30 fermagli per capelli per i capelli mossi (oppure una piastra adatta a ricreare l’effetto wavy)

-Un prodotto anti-crespo (utilissimo, soprattutto se hai i capelli che si annodano molto facilmente)

-Olio di lino

-Una lacca fissante molto forte, per mantenere il look per tutta la serata

Come di solito avviene, iniziate facendo uno shampoo studiato per il vostro tipo di capelli. Fare lo shampoo aiuta il capello ad accogliere il trattamento successivo. Asciugate i capelli con il phon. Utilizzate l’olio di lino per ogni ciocca. Ripassate con il phon.

Con i capelli ancora umidi, metti su ogni singola ciocca una spuma di prodotto anti-crespo. Ora avete due possibilità, o mettere ad uno ad uno tutti i fermagli per ricreare lo stile wavy, cioè mosso, oppure potete usare una piastra che abbia la piega wavy,in questo modo risparmierete molto tempo, ma se lo fate male o se avete i capelli naturalmente troppo lisci rischiate di perdere l’effetto.

Il consiglio del parrucchiere è di iniziare la piega con le ciocche più spesse e poi con i capelli più corti da fare in piccoli riccioli. Se usate i fermagli, tienili in posa per un’ora e mezza, due ore al massimo, prima di asciugare definitivamente i capelli. Completate con un colpo di phon. Asciugate i capelli e spruzzate un po’ di lacca per fissare il tutto.