22. September 2012 · Comments Off on Come Schiarire i Capelli · Categories: Guide

Schiarire i capelli non è un’operazione tanto semplice. Lo dimostra il fatto che, per cambiare completamente il proprio colore di capelli, prima di fare la tinta il parrucchiere debba decolorare i capelli, cioè privarle con un trattamento ad hoc del colore naturale.

Se abbiamo però i capelli con qualche sfumatura diversa, schiarirli può essere un’ottima occasione per cambiare look e mantenerli più sani. In Rete gira molto questo rimedio della nonna.

Per schiarire i capelli, infatti, gli ingredienti sono quelli base

-Un cucchiaino di succo di limone;

-Camomilla;

-4 litri di acqua;

-Un cucchiaio di olio di oliva.

La soluzione va messa direttamente sui capelli bagnati ed utilizzata come se fosse uno shampoo. Per ottenere i primi risultati, dovrete fare questo shampoo tutti i giorni per almeno una settimana.

Vediamo le proprietà dei singoli componenti. Il succo di limone schiarisce, ma tende a disidratare e danneggiare i capelli, per questo utilizziamo anche l’olio extravergine di oliva, che aiuta a proteggerli. La camomilla, invece, ha un effetto sbiancante se usato a lungo. Se non siete delle vere e proprie appassionate di rimedi della nonna, in commercio esistono diverse alternative. In particolare, interessanti sono gli shampoo alla camomilla come l’Ultra Dolce di Garnier, agli estratti di camomilla, che dà i primi risultati anche dopo che lo usate per 3 giorni alla settimana.

Poche sanno che un altro modo per schiarire i capelli è praticare uno sport molto di moda in questo periodo, il nuoto. Infatti, è dimostrato che il cloro aiuta a schiarire i capelli in maniera totalmente naturale e senza alcuno sforzo: è il motivo per cui l’estate i capelli sono visibilmente più chiari. Insomma, i rimedi sono davvero tanti e tutti da provare per schiarire i capelli in modo semplice, naturale e soprattutto duraturo nel tempo.