30. September 2012 · Comments Off on Tagli Capelli Uomini 2013 – Tendenze · Categories: Tagli di Capelli Uomo

Se la donna quest’anno ama il caschetto corto, l’uomo non può fare a meno che seguire un look un po’ più lungo del solito. Naturalmente parliamo di uno stile elegante e dinamico. Infatti, ritorna di moda l’acconciatura afro, bene solo per i giovani che hanno i capelli ricci già di loro, magari incorniciata da un pizzetto definito.

L’uomo si mostra in tutta la sua eleganza in quattro acconciature, tutte eleganti e di gran classe per l’uomo sempre in movimento.

La prima riprende vagamente il taglio femminile completamente rasato ai lati. Mentre nella donna restano solo i capelli in alto, per l’uomo si può arrivare fino alle basette se si vuole. I capelli sono verso l’alto ed aumentano il loro effetto volume con una piega riccia dura come la roccia grazie al gel fissante per capelli.

La seconda è più adatta agli adolescenti, più che all’uomo maturo, perché si tratta di un taglio molto sbarazzino. Si parte dal classico taglio corto, che viene poi valorizzato con la piega all’insù delle punte, per dare un effetto di leggerezza ed eleganza.

La terza è wavy. Si tratta di un taglio molto corto, che viene però impreziosito dalla classica piega ad onde. L’uomo può tranquillamente farla da sé con la piastra adatta. L’importante è che il taglio non superi l’attaccatura delle orecchie. Il taglio è completato da una frangia ondulata come il resto dell’acconciatura.

-L’ultima acconciatura è una variante della numero uno. Mentre nel primo caso il taglio arriva alle basette, qui i capelli vengono semplicemente portati verso l’alto con il gel. Invece di portarli a spina, come era di tendenza fino allo scorso anno, oggi la moda impone che i capelli in alto abbiano la piega riccia, per dare maggiore volume.