20. October 2012 · Comments Off on Tinte per Capelli – Come Sceglierle e Come Utilizzarle · Categories: Guide

La tinta per capelli non è più così glamour come fino all’anno scorso. Il motivo è molto semplice: nel 2011 ne abbiamo viste veramente di tutti i colori

I capelli sono diventati verde acqua, rossi, gialli, fluo, e questo nella vita di tutti i giorni! Con moltissima leggerezza, molte ragazze si sono anche rovinate i capelli. Pochissime sanno che la colorazione non è un trattamento indolore per i nostri capelli. Fin dall’inizio, dovremo decolorarli, cioè dovremo togliere il loro colore naturale per predisporre i capelli al nuovo colore.

Un cambiamento radicale, per cui si utilizzano anche forti componenti chimici, che fanno male sia ai nostri capelli che alla Natura. La soluzione di questa stagione è la tinta a effetto natruale, cioè che c’è ma che non si vede. Infatti, nulla vieta ad una donna di tingersi i capelli per eliminare i capelli bianchi e sentirsi più bella. È molto importante, però, proteggersi dalle brutte figure e dai tagli assurdi.

Per scegliere la tinta giusta, devi basarti sul tuo colore naturale. In generale, non si dovrebbero avere i capelli più chiari o più scuri del colore naturale di due sfumature. Questo significa che una ragazza con i capelli corvini non può diventare bionda o rossa senza porsi problemi: naturalmente, questo vale anche per la bionda che non può diventare mora di punto in bianco. Per la tinta è importantissimo seguire una certa gradualità.

Se iniziate ora a tingervi i capelli, la gradualità è la vostra parola chiave, iniziate con una tinta semi permanente per vedere come state. Male che va potrete sempre tornare indietro. La prima volta affidatevi sempre al parrucchiere, poi, se proprio volete, potrete passare al fai da te. Infine, quando scegliete la tinta, tenete in considerazione sempre il colore dei vostri occhi e della vostra pelle. Non vi resta che passare alla tinta giust.