Con l’autunno, si cambia stagione e si cambia anche look., vediamo quali sono le novità per quanto riguarda i capelli ricci.

I capelli sono la prima cosa che, solitamente, subisce un drastico rinnovamento, per restare sempre al passo con i tempi e le tendenze più in voga.

tagli capelli ricci autunno 2013

Siete tra le fortunate che posso vantare una bella capigliatura riccia, ma non sapete proprio come mettere in piega i vostri capelli ribelli, miente paura, ecco una serie di consigli che vi permetteranno di avere una testa sempre in ordine e davvero molto glamour.

Per chi ha i capelli ricci, la cosa migliore da fare è optare per un taglio scalato, che permette una maggiore libertà nello styiling e nel fissaggio.

Per avere ricci sempre morbidi e curati, è necessario affidarsi ad un buon parrucchiere, che sappia, innanzitutto, constatarne la salute e la resistenza e procedere, in caso di bisogno, a trattamenti mirati in grado di restituire ai vostri capelli lucentezza e forza.

Una volta fatto questo, potete procedere al taglio; le ultime tendenze in fatto di capelli corti e ricci prevedono tagli scalati e asimmetrici, ottimi per evitare il fastidiosissimo effetto criniera.

Il classico caschetto può essere reso più moderno grazie ad un sapiente gioco di lunghezze, che preveda una parte più lunga sul davanti e una rasatura sulla zona della nuca.

Se non avete paura di osare, potete rendere più grintoso il taglio con una rasatura anche sui lati, che vi permetterà di mettere ancora più in risaluto i vostri ricci.

L’epoca d’oro dei ricci, gli anni 50, torna nei look per i capelli corti del 2013, dove, grazie a piastre e a permanenti sempre meno aggressive, si possono creare onde morbide ed effetti davvero da star.

Se volete vivacizzare il vostro nuovo taglio riccio, potete optare per qualche sfumatura di colore, che va da semplici meches nei colori più comuni a ciocche viola o ad effetto metallico per chi si sente molto rock.

Se in autunno avete scelto di rinnovare il vostro look con un po’ di colore, avete due scelte in linea con le tendenze autunnali 2013. Ecco quali sono

-Un colore naturale. Se amate essere acqua e sapone per il make up, puntate al naturale. Se lo scorso anno andava di moda il colore in tinta unita, magari con qualche colpo di luce, questa volta a dominare è il bicolour non troppo acceso per chi ama essere semplice. L’ideale resta lo shatush che, grazie ai kit fai date delle maggiori aziende del settore, è diventato ancora più semplice da fare anche in casa. Per rinnovarvi, dovrete colorare le punte partendo da metà lunghezza e applicando il colore direttamente sul pettine incluso nella confezione che andrete a usare. Il distacco, però, deve essere appena accennato: se avete i capelli neri, evitate la tinta bionda, più idonea a chi ha un castano chiaro. L’effetto è garantito. Se vivete spesso eventi mondani, questa tinta si intona bene, soprattutto se terrete i capelli legati come negli anni 60.

colori capelli autunno 2013-Un colore fluorescente spettacolare. Se siete energiche e piene di grinta, fate esattamente l’opposto di quanto detto sopra: chi vuole osare potrà farlo, a patto che tinga i capelli solo alle punte nei colori più strani! In questo caso sarà necessario decolorare, ma l’effetto shock è assicurato dal verde acqua e dal rosa fucsia non presenti in tutta la capigliatura, ma solo come effetti di luce, oppure come meches. Si tratta del look ideale per chi ama la trasgressività e ha bisogno di calamitare l’energia su di se..

Qualunque sia la vostra scelta, sappiate che cambiare semplicemente tinta non basterà per rinnovare la vostra acconciatura in chiave glamour: dovrete osare con gli accessori per dimostrare la vostra originalità.

Oggi vediamo quali sono le novità per quanto riguarda la moda capelli autunno 2013.

Si dice che tagliare i capelli per una donna significhi rinnovare la propria vita. Si tratta di un augurio che si rinnova a ogni cambio di stagione, come gli abiti, anche i capelli hanno bisogno di un taglio che sia in linea con le tendenze, ma soprattutto con il proprio stile. Ecco le idee che abbiamo potuto apprezzare in passerella.

moda capelli autunno 2013-Iniziamo dalla rivoluzione del wavy. Il wavy cambia prospettive: se lo scorso anno si parlava di un mosso leggero, necessario solo per dare movimento all’acconciatura, ora il wavy esplode, avvolgendo con forza anche le punte.

-Il liscio sarà altamente definito, soprattutto se usate il carré. Ritorna la riga in mezzo, necessaria per dare un tocco di mistero all’occhio: nascondendone una parte, il carré veste di seduzione il taglio senza complicare la vita delle signore.

-Se avete pieghe naturali, evitate la piastra. Un’innovazione 2013 è mantenere le piccole pieghe vicine alle punte. Meglio enfatizzarle con una tinta fuori dal comune con lo shatush.

-I capelli raccolti saranno un vero salto di qualità in quest’autunno: per mantenere un look naturale, si prediligerà una coda molto morbida, dove i capelli “ribelli” saranno enfatizzati dagli accessori.

-Il cortissimo assumerà due versioni differenti. Una è l’ultra-definito agli anni ’60 con l’aiuto del gel e del taglio netto, con basette, l’altro è mosso con ciuffo laterale molto evidente, per dare volume e un tocco femminile anche con un taglio molto corto.

-I capelli lunghi andranno volumizzati fino alle estreme conseguenze. I vostri capelli devono risplendere per i giochi tra ricci e cotonatura, che renderanno la chioma un accessorio al pari di una borsa firmata.

-Se non potete volumizzare la chioma, pensate ai capelli finissimi delle donne orientali: il vostro obiettivo sarà quello di ritrovare la definizione con chiome avvolgenti e d’impatto certo.

Se sete donne che amano i contrasti e le emozioni forti, allora, è arrivato il momento di abbandonare il vostro vecchio look e lasciarvi andare alla fantasia con il taglio undercut.

Che ne dite di prendere ispirazione da Rosario Dawson e darci un taglio netto. La bella attrice compagna del regista inglese Danny Boyle, durante una serata di gala a New York, ha sfoggiato un nuovissimo undercut, ovvero un taglio ispirato alla corrente punk che abbina due stili completamente opposti.

Il taglio in questione, infatti, prevede un lato della testa con i capelli completamente rasati, mentre l’altro viene lasciato lungo.

Rosario Dawson  è passata da uno stile decisamente classico e molto diva a questo look aggressivo e contemporaneo. Naturalmente, per fare una scelta così netta, è necessario tenere presenti tutti i pro e i contro, dato che una volta rasati, i capelli ci metteranno molto tempo per tornare alla lunghezza di partenza.

Se non è possibile rimediare ad un taglio così netto, è comunque possibile optare per alcune varianti, che prevedono delle rasature meno drastiche e più adatte ad uno stile di vita quotidiano.

Un altro stratagemma, è quello di giocare sulla comparsa o scomparsa della rasatura ricoprendo la zona con i capelli lasciati più lunghi dal lato opposto della testa.

I capelli tendenti al corto, ma non rasati a zero sono tornati di nuovo di moda. Merito delle sfumature che sono capaci di creare, del ritorno dello shatush, che ora si può fare in casa, con i nuovi prodotti in commercio) e della possibilità di cambiare completamente look con un colpo di piastra.

I capelli medi sono così apprezzati che risplendono nelle passerelle di attori famosi come Jane Fonda, che si è presentata nella notte più importante del cinema americano aspettando l’Oscar con uno splendido caschetto dall’effetto vento di un brillante biondo. Spesso basta poco per cambiare e le star ne sanno sempre più di noi per tendenze e stile. Il caschetto, o Bob classico, se preferite, riprende nuova vita grazie alla piega che punta a capelli voluminosi con punte verso il basso.

acconciature capelli medi online

Per ottenere questo effetto, se avete capelli molto sottili, potete puntare al crespo, che potete fare da voi con un vecchio collant arrotolato, oppure trovare nei migliori negozi per parrucchieri. In ogni caso, è molto importante che i capelli nascondano poi questo trucchetto da esperti, quindi utilizzatelo solo nelle occasioni speciali per dare un look sofisticato.

Sempre in tema di star che sanno il fatto loro, anche Michelle Obama ha dettato le tendenze con il suo caschetto voluminoso con ampia frangetta e piega liscia. Andare dal parrucchiere è un obbligo per il taglio dei capelli, ma che ci vuole con un colpo di piastra a creare questo effetto, soprattutto se avete il viso molto tondo e avete bisogno di allungarlo un po. Assolutamente poco, se pensate anche alle occasioni importanti in cui questo caschetto può essere impiegato semplicemente con un accessorio moda, fiocchetti, fasce, nastri sono ben accetti.

Infine, per il capello lungo puntate alla piega wavy, che fa sempre il suo effetto.