Risulta essere imporrante conoscere i migliori integratori per capelli e le relative caratteristiche, sapere a cosa servono questi prodotti e in che modo vanno utilizzati.

Sicuramente sono la soluzione migliore per rendere la chioma più brillante e vaporosa, grazie a un utilizzo costante i capelli infatti non saranno più sfibrati e la perdita sarà minore. Di certo non possiamo dire che si tratti di un prodotto con effetto immediato, serve qualche settimana di tempo per avere i primi risultati.

A causa dello stress, del cambio di umore o per altri motivi, i capelli possono avere problemi di brillantezza e risultare opachi e sempre unti.

Ogni volta che la chioma appare stressata, è il momento di agire con un integratore che permette di contrastare la carenza di vitamine. Il suo obiettivo è infatti quello di sostituirsi alla mancanza di nutrizione che di solito avviene tramite la dieta, per questo motivo vanno sempre abbinati a un’alimentazione ricca di frutta e verdura.

Nella maggioranza dei casi all’interno degli integratori per capelli sono presenti

-Minerali per ottenere un capello forte e sano pronto a splendere.

-Vitamine per evitare la caduta.

-Proteine per fare il pieno di cheratina e apparire sempre brillanti.

Se avere i capelli grassi è meglio scegliere un integratore a base di vitamina B, capace di purificare il cuoio capelluto, riducendo anche la formazione di sebo.

Le persone con capelli secchi devono invece utilizzare un prodotto a base di lecitina, in grado di rigenerare le cellulare favorendo la formazione di nuovi capelli.

Per ogni tipo di problema esiste un integratore specifico.

Forse non sapete che esiste un modo corretto per evitare che la testa sia ben lavata e senza forfora. In questo articolo spieghiamo come lavare i capelli nel modo giusto e quali sono gli errori da evitare.

L’errore più grande, soprattutto se si hanno i capelli grassi, è quello di lavare il cuoio tutti i giorni.

come lavare i capelli

L’acqua e lo shampoo nella maggioranza dei casi finiscono con irritare maggiormente il cuoio, sensibilizzando i bulbi e favorendo lo sporco nei capelli. La scelta ideale è una giusta via di mezzo, un paio di volte alla settimana è più che sufficiente, inoltre cercate sempre di non acquistare prodotti economici, spesso contengono sostanze che fanno solo del male.

Sconsigliate le confezioni troppo grandi, meglio optare per le varianti di maggiore qualità e di piccole dimensioni. I prodotti integrati nei flaconi molto grandi spesso sono annacquati e non offrono le stesse caratteristiche di un prodotto puro.

Un piccolo accorgimento, le maschere per capelli non vanno utilizzate a ogni lavaggio, viene considerata ottimale quando si usa una volta alla settimana. Applicare l’impacco nutritivo ogni volta che si lava la testa, può portare all’effetto contrario, ovvero capelli secchi e difficili da trattare.

Quando possibile cercate di liminare l’utilizzo dell’acqua troppo calda, infatti ha la caratteristiche di aprire le cuticole favorendo la penetrazione del capello. L’acqua fredda richiude le stesse e migliora lo stile che si desidera ottenere.

Se siete abituate a risciacquare i capelli a lungo, evitate di farlo, il calcare è sempre in agguato e il colore della tintura viene cancellato portando a un doppio colore orribile da vedere.

Infine tamponante il cuoio alla fine di ogni shampoo e non strofinate i capelli per evitare di spezzarli.

I capelli dalla lunghezza media vengono erroneamente associati a donne che sono sempre indecise, e non sanno scegliere tra un taglio corto o una chioma lunga e fluente. IN realtà anche il taglio medio può arricchirsi di mille particolari, è facile da tenere e dona un aspetto giovane e fresco.

Il 2015 propone sulle passerelle tante tipologie di taglio medio, soprattutto su capelli ondulati o ricci.

Possiamo avere un riccio disordinato, tagliato a caschetto, poco sopra le spalle, con riga non precisa ed un ciuffo laterale molto glamour visto parecchio negli ultimi mesi.

Possiamo avere anche delle belle chiome bionde e sbarazzine, riproducendo un mix di colori tra il biondo dorato ed il biondo chiarissimo, e con un bel gioco di ondulazioni varie, si crea un volume importante, donando un aspetto giovanile e grintoso al look; un taglio ottimo sia per le ragazze che per le over 30.

Per chi non ama avere i capelli disordinati o quali spettinati, esiste anche la variante dell’elegante ed ondulato, sempre un caschetto molto raffinato, che si abbina benissimo a qualsiasi colore del capello ma soprattutto alle castane, con riflessi dorati o ramati. Nel 2015 si vedranno molti tagli di questo tipo, soprattutto sulle signore stilose che vogliono apparire comunque abbastanza composte pur rimanendo glamour.

Per avere un look semplice da poter gestire anche in casa con velocità, esiste anche un taglio leggermente lungo e spettinato molto dinamico, scegliendo un colore forte molto di moda nel 2015, per un look sbarazzino e poco complicato, per chi sveglia la mattina e deve correre a lavoro senza troppi pensieri.

Quindi nel 2015 ci saranno tantissimi tagli medi, con o senza frangia, con ciuffi di lato, onde, ricci e capelli spettinati per uno stile giovanile ed allegro, oltretutto abbastanza semplice da curare e riprodurre in casa.

Già da qualche anno ormai, la frangia ha rifatto capolino sulle passerelle di tutto il mondo, dopo decenni di abbandono quasi totale. La frangia in base al tipo di volto può diventare un’arma di seduzione e può creare anche un alone di mistero attorno alla figura che la porta.

Risulta essere adattabile praticamente a qualsiasi viso e si può portare sia con i capelli lunghi, medi o corti. La frangetta va però curata costantemente e non lasciata troppo al caso, quindi se si decide di fare un taglio con frangia, bisogna anche essere consapevoli di doverla poi curare nel dettaglio, in modo che sia sempre un valore aggiunto alla chioma e non un punto a sfavore.

capelli con la frangia 2015

Per una chioma lunga, si può utilizzare una frangia liscia e molto piena, con un taglio un po’ spettinato; in questo modo farà un po’ da contrasto e donerà rigore laddove manca. Sui capelli corti la frangia potrebbe essere anche molto voluminosa per incorniciare bene il volto, mentre sui capelli medi, un bellissimo bob medio lungo può essere abbinato ad una frangetta diritta e molto simmetrica, con ciuffi allungati ai lati.

La frangia spettinata con punte capovolte è stata molto presente sulle ultime passerelle, abbinata soprattutto al capello corto. Per i tagli mossi e ondulati, una frangiona lunga, portata quasi come un ciuffo spostato di lato, conferirà alla donna dolcezza e charme vintage.

Da questo si evince che la mitica frangia sarà super moderna anche per tutto il 2015 e quindi ci si può sbizzarrire rendendo molto glamour qualsiasi taglio, studiandone le giuste misure assieme al proprio hair-stylist per non sbagliare e rendere il tutto troppo pesante per il taglio del viso.

Se vuoi tagliarti i capelli prima delle feste e ti piacerebbe conoscere tutte le ultime tendenze in fatto di hairstyle, devi sapere che sulle passerelle dell’alta moda abbiamo visto sfilare numerosi tagli glamour, come ad esempio il wob che altro non è che un termine coniato che indica l’unione tra wavy e lob.

Ma in cosa consiste questo nuovo taglio tanto trendy? Sostanzialmente si tratta di un BOB ma tagliato sulla linea dell’orecchio, che diventa unna specie di frangia. Viene praticata una scalatura interna, per alleggerire le punte e donare un aspetto giovanile al tutto. La chioma apparirà leggermente mossa, giocando soprattutto sulle punte, per creare un effetto sbarazzino.

tagli capelli 2015 wob

Chiaramente questo tipo di taglio, come tutti gli altri, non si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di viso, ma ogni parrucchiere dovrà studiarlo appositamente per la cliente che si trova di fronte, individuando la lunghezza più azzeccata:, non tutte le orecchie, peresempio, vale la pena di essere scoperte, per una forma non armoniosa, o perché a sventola. Ecco che la mano e l’intuizione dell’hairstylist saprà correggere ed armonizzare il taglio ad ogni tipo di viso, accentuando gli zigomi su un volto tondeggiante oppure riempiendo dove serve per tratti troppo severi.

Pregi e difetti del volto devono essere rispettivamente accentuati e mascherati, e solo una mano esperta può capire ed interpretare il taglio wob alla perfezione.

Tantissime donne famose hanno già adottato questo wob, modificato di volta in volta a seconda della persona, ed il fascino di questo look è apprezzabile.

Valuta quindi la possibilità di dare un taglio drastico al passato, modificando completamente look ai capelli, ma valutando bene la scelta con il tuo parrucchiere di fiducia.

Non rimanere troppo conservatrice perché una donna che osa è sempre apprezzata e spesso viene premiata con un taglio perfetto e congeniale, che riesce a nascondere una mascella pesante, un viso troppo allungato, un naso pronunciato e molto altro.