01. December 2012 · Comments Off on Capelli Castano Ramato – Consigli · Categories: Guide

Il rame viene considerato l’oro rosso, che viene utilizzato soprattutto quando si parla di elettricità e di adrenalina. Oggi il rame può caricare di energia i tuoi capelli castani, grazie una texture setosa e ricca di riflessi, ideale per una donna che seduce senza nemmeno accorgersene, il castano ramato.

Questa texture è particolarmente indicata per le donne che avevano una chioma bionda, ma vogliono dare una nuova veste ai propri capelli grazie ai riflessi. La pelle, quindi, deve essere chiara, ma non troppo, e gli occhi verde o nocciola, altrimenti rischiate di avere una tinta che non rispetta il vostro look naturale: un orrore in uno stile come quello contemporaneo, dove la Natura la fa da padrone.

Per portare al meglio questa tinta, fatevi aiutare da un esperto hair-stylist, che saprà dove aggiungere i riflessi nel punto giusto. I tagli migliori per portare il castano ramato sono il caschetto e il taglio scalato. Tagli troppo lunghi potrebbero dare un volume esagerato, mentre il risultato che vogliamo ottenere punta alla luminosità del capello naturale. Il castano ramato è per il caschetto la tinta più in tono, capace di trasformarsi secondo la piega e la veste che preferite indossare.

Nel taglio scalato, invece, il castano ramato offre un’accesa vitalità, che rende il vostro taglio unico e semplicemente irresistibile, anche senza troppe cure. Il bello del castano ramato è che, con la base bionda, se non vi piace più potrete cambiare tonalità già dalla tinta successiva, in questo modo, la vostra prova sarà senza impegno e potrete verificare da subito i risultati del vostro nuovo look.

Come colore intermedio, potrete anche scegliere di passarlo ad una cremosa tinta cioccolato, oppure di ravvivarlo con le mechés. Il castano ramato è un colore versatile, visibile a colpo d’occhio, a cui è impossibile rinunciare.