17. November 2012 · Comments Off on Capelli Mossi Corti – Consigli Utili · Categories: Tagli Capelli 2013, Tagli di Capelli Corti, Tagli di Capelli Donna

I capelli mossi corti sono al top in questo autunno inverno, perché sono comodi, pratici, sbarazzini o trasgressivi al momento giusto. Molte donne hanno riscoperto il taglio alla maschiaccio fuori dall’idea stantia di un taglio sempre uguale.

Il taglio femminile molto corto, infatti, può essere modificato in centinaia di modi con un colpo di piastra stile wave. Ecco qualche esempio.

-Un taglio corto, solitamente portato con il capello liscio, assume nuova vita con un effetto ad onda che segue il capello dalla punta alle radici, dando una leggera direzione a lato. In questo caso, al posto della frangetta si usa un ciuffo laterale, che può essere liscio o mosso. Il risultato finale sono capelli che riprendono volume, per un effetto sbarazzino ed elegante da indossare nelle occasioni speciali con un piccolo fermaglio o con un piccolo accessorio in brillanti.

-Stile completamente curly. Se i capelli sono troppo corti per fare i boccoli, questa soluzione rappresenta un buon compromesso. Rispetto alla piega mossa precedente, qui tutto il capello viene inserito nella piastra non con onde separate, ma completamente avvolto: il risultato dà ancora più volume. La chioma risulta più trasgressiva e dall’effetto finto spettinato. Completate il look con un po’ di gel per mantenere la piega. In questo modo, terrete l’acconciatura per più tempo.

-Cresta. Non significa tagliare i capelli tenendo solo la cresta stile punk, passato anche di moda. Significa che i capelli laterali più corti hanno una piega liscia, mentre i capelli leggermente più lunghi hanno una piega mossa. Il risultato è la perfetta combinazione tra liscio e mosso, che evidenzia una personalità forte e carismatica. Non potranno fare a meno di guardarvi, perché l’effetto creato sembra bagnato con un tocco di gel, ma è completamente naturale e mantiene i capelli sani e forti.